Crea sito

 

La  costruzione della masseria voluta dal prete del paese, risale al 1760 come sua dimora di villeggiatura , per la  frescura estiva della collina  e  poter  godere  della piacevole  vista sul villaggio, sugli antichi palazzi nobiliari e nelle giornate di tramontana, sulle   montagne albanesi e greche .

Dopo un lungo periodo di abbandono , la decisione di farla rivivere  con un'attenta ristrutturazione, che ha guardato all'anima , alla storia e conservandone  tutte le caratteristiche architettoniche di antica masseria con ampi spazi  e  volte a stella 

 

 

                                                                                                             Salento terra d'incanto 

  • cacello verde
  • lettino
  • di sera
  • colazione